venerdì 11 novembre 2011

by night



Goodmorning guys, eccovi un post by night (che significa che ho scattato le foto di notte, yo) per darvi un buongiorno modaiolo. a Siena è almost arrivato il freddo, which means che ieri sera ho finalmente indossato il mio cuuuuutissimo cappello di lana con tanto di ponpon. le pics sono quello che sono, scattare foto in notturna è really difficile (soprattutto 'cause I bloody hate flash) ma devo dire che le mie amiche (a cui ormai spetterebbe il diploma in fotografia ad honorem) se la sono cavata piuttosto bene. purtroppo cappello e frangia non vanno molto d'accordo, infatti sono stata quite cecata per tutta la sera in quanto la frangia schiacciata mi copriva gli occhi. that's why nelle foto ho un che di cinese. e mi ha anche generato un headache, ma vabè. vi volevo suggerire la mia facebook page. c'mon be fan. this morning non sto ascoltando Crimewave (che è really un'eccezione considerando i 10 giorni passati), bensì Deerhunter. actually, non li ascolto troppo often (don't ask me why), ma there are some mornings that I just have to. yeah, strange me. siccome questa è una mattina di quelle, vi lascio con la mia favorite one (forse sono un pò banale, but loveit). che programmi avete per questo weekend?           baci modaioli, V.








11 commenti:

  1. Super look! J'aime la bague!;)


    Angela Donava
    http://www.lookbooks.fr

    RispondiElimina
  2. non è inverno senza cappello con ponpon :)

    ila

    RispondiElimina
  3. Cute look! Love your beanie~

    RispondiElimina
  4. is great but I would try a stronger color like red, blue or green :D xo

    RispondiElimina
  5. Giravo lla ricerca di un blog interessante per un progetto e sono capitata qui. Di queste foto non si vede nulla e in effetti chi non sa usare il flash con un effetto naturale di solito lo odia. E oltretutto è fastidiosissimo leggere quello che scrivi usando le parole che conosci in inglese e il resto che non sai in italiano. Conosco una persona che addirittura parla così e mi fa tanta tenerezza. Ma magari migliorerai perciò ripasserò :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessandra, ti ringrazio innanzitutto per esserti soffermata a leggere lo scritto, non altrettanto per non essere andata oltre questo ultimo post, in quanto è l'unico che ho scattato di notte perchè sì, non amo il flash e sicuramente questo è dovuto al fatto che non lo so usare e le foto risultano innaturali. Non capisco il tuo appunto, dato che già nello scritto lo avevo specificato. Non era questo un post di outfit, infatti anche il look non è particolarmente ricercato, non era quindi mio intento far risaltare l'abbigliamento. Mi dispiace non ti sia interessato andare a vedere gli altri post, che invece scattati di giorno permettono di apprezzare il look. Per quanto riguarda la lingua in cui scrivo, ti copio e incollo la risposta che avevo dato al commento di una ragazza che mi aveva posto la stessa questione (che puoi trovare sotto il post Red birkin plus animalier, qui http://lamodaiola.blogspot.com/2011/10/monday.html).

    se a volte uso l'inglese frammisto all'italiano, è semplicemente perchè ci sono alcune espressioni e modi di dire inglesi che trovo siano molto più comunicativi e rendano di più di quelli italiani. per me risulta quindi una cosa simpatica inserire queste phrase all'interno del testo (vedi l'ho fatto anche ora! mi viene naturale ;). avevo pensato anche all'idea che mi hai suggerito, di fare due testi a parte, anche se penso sia esagerato ora come ora e inoltre avrei paura di scrivere qualche strafalcione. per quanto riguarda solo l'inglese, penso ci perderei troppo visto che non sono così fluently (vedi, ad esempio ad usare fluently sono stata lo stesso comunicativa e meno seriosa di "parlo correntemente l'inglese"). spero di essermi spiegata, ti ringrazio perchè questa è la prima critica e trovo sia costruttiva (almeno mi hai dato l'opportunità di spiegare perchè scrivo così :), soprattutto perchè sei stata/o molto cortese nella formulazione. spero tu continui a leggere il blog, e la prossima volta firmati, mi fa piacere stabilire rapporti con i commentatori.

    Il concetto è diverso da quello che hai inteso te, visto che il mio obiettivo non è ora come ora) scrivere in inglese (e credimi, potrei se volessi), bensì questo è il mio personale modo di esprimermi. Spero davvero che tu ti ricreda, o che comunque ti soffermi su altri post e aspetti del mio blog.

    Ciao, Viviana

    RispondiElimina
  7. Viviana, mi spiace. Io lo trovo fastidioso ma è solo un mio parere. Io insegno italiano e forse non faccio testo perché trovo la nostra lingua comunque efficace anche se adoro l'inglese. Dove tu usi "fluently", per come hai impostato la frase in italiano, servirebbe un aggettivo e non un avverbio. Fluently si traduce infatti "correntemente" e quindi paradossalmente "fluente" sarebbe stato chiaro e anche corretto. Dove usi "phrase" avresti dovuto usare "phrases" al plurale perché dici "queste" e non "questa" in italiano. Scusa se ti sto smontando così il commento e le argomentazioni, non l'avrei fatto se tu a tua volta nn mi avessi risposto spiegandomi in maniera quasi tecnica le tue scelte linguistiche.
    Forse questa modalità se usata correttamente e rispettando concordanze e sintassi potrebbe diventare più gradevole ma io non ci vedo niente di utile nel mischiare le due lingue in modo così improbabile.
    Ho scorso il blog fino alla fine della pagina, prima: non ho voluto commentare il resto perché abbiamo gusti troppo differenti e per quanto riguarda le foto di giorno ho visto un sacco di automobili sullo sfondo oltre a te e ai capi che indossi :-)

    RispondiElimina
  8. Le (non avevo capito ci fosse questa differenza d'età) do perfettamente ragione sulle concordanze sintattiche, e anzi la ringrazio perchè da ora in poi starò più attenta. Non trovo altrettanto attento il suo commento sulle foto, in quanto le macchine sullo sfondo sono esattamente nel post sottostante, e in nessun altro (se non quello in cui mostravo la macchina di un amico). Non so se dedurne che non è andata oltre il primo e, visto che l'ho sollecitata, secondo post. Ad ogni modo non fa niente, la ringrazio veramente per l'attenzione che ha dedicato il mio blog, e spero mi continui a leggere, se non altro (visto che a quanto ho capito non è interessata all'aspetto "fashion") mi può consigliare sulle espressioni e correggere in caso io scriva qualche strafalcione (anche se spero non ce ne sia bisogno, a Italiano ero piuttosto brava ;) )
    Buona giornata, Viviana

    RispondiElimina
  9. Ti prego non darmi del lei, ho trent'anni e mi fai sentire vecchia! Ho visto quelle foto e le altre e ho generalizzato perché non ho cambiato pagina! Buon lavoro allora. Sono molto interessata all'aspetto fashion in realtà ma abbiamo gusti diversi, non credo si tatti di un fatto di età, io seguo la moda solo quando la trovo adatta al mio fisico e ho gusti molto precisi in fatto di colori e materiali, amo il vintage e mi piace cucire... insomma ci sarebbe molto da dire ma rimandiamo :-)

    RispondiElimina
  10. Anche io sono capitata per caso sulla tua pagine e sono rimasta un pò delusa. Mi sono lasciata incuriosire dal nome del blog ma...Non trovo granchè originali i tuoi abbinamenti e spesso è difficile definirli abbinamenti perchè i vari capi non sono in armonia tra di loro.
    Inoltre questo mix di inglese ed italiano non piace neppure a me...a dirla tutta sembri una di quelle fb molto superficiali come la ferragni.
    Potresti fare di meglio...

    RispondiElimina
  11. Si spera sempre di fare meglio :) ciao Veronica

    RispondiElimina